Emorroidi: alimentazione, cura e prevenzione in 5 passi

Pare che oltre 3 milioni di persone in Italia soffrano di emorroidi. Se sei tra questi sai bene quanto possono essere dolorose, fastidiose e imbarazzanti, se invece hai la fortuna di non sapere cosa sono buon per te. In entrambe i casi è bene sapere come curarle e prevenirle; qui ti proponiamo un metodo in 5 passi testato già su migliaia di persone. 

Cosa sono le emorroidi

Le emorroidi sono un cuscinetto di tessuto vascolare localizzate nel retto.

Svolgono un’importante ruolo nella protezione dello sfintere anale durante il passaggio delle feci e contribuiscono alla continenza fecale.

In determinate circostanze si può verificare rigonfiamento e prolasso delle emorroidi a causa dell’eccessiva dilatazione dei vasi emorroidari, dando origine alla patologia emorroidaria.

Questa patologia è caratterizzata da sanguinamento delle emorroidi, e talvolta dalla formazione di coaguli interni dolenti e pruriginosi.

Alla base della comparsa della malattia emorroidaria vi sono una serie di alterazioni concomitanti, come l’indebolimento del plesso sanguigno emorroidario, alterazioni del flusso sanguigno e ripetuti traumi a carico della mucosa rettale dovuti al passaggio delle feci e ad eventuali batteri in esse contenuti. Tutto ciò scatena uno stato infiammatorio locale.

Cause e prevenzione malattia emorroidaria

La comparsa della malattia emorroidaria può essere facilitata in caso di familiarità, stipsi/diarrea cronica, eccessiva sedentarietà, tabagismo, gravidanza, parto.

Per alleviare lo stato infiammatorio e prevenire le complicanze di tale patologia, quali ascessi anali, gravi carenze ematiche e trombosi emorroidaria, è utile seguire queste semplici regole:

  • Ridurre drasticamente il consumo di spezie (es. aglio, peperoncino), alcolici, caffè e tè, latte, aceto, cacao, pomodoro, melanzane, fritture, formaggi stagionati e salumi;
  • Bere almeno 2 litri di acqua al di’ 
  • Fare almeno ½ ora di attività fisica giornaliera (ad esempio camminata);
  • Curare l’igiene intima;
  • Inserire nella propria dieta almeno 2 porzioni di frutta e 2 di verdura al giorno;
  • Limitare il consumo di sale e di zuccheri semplici (dolci, bevande gassate,..)
  • Assecondare lo stimolo ad evacuare,
  • Ridurre se non eliminare il vizio del fumo.

L’alimentazione è molto importante per chi soffre di infiammazione delle emorroidi, ma non è l'unica accortezza da seguire per eliminare questo fastidioso problema. 

La dottoressa Jessica Wright ha studiato e messo appunto un programma in 5 passi per la cura e prevenzione di tutti i tipi di emorroidi testato su migliaia di persone che hanno eliminato per sempre dolore e imbarazzo.

Note sull'autore

Essere In Salute

Noi di essereinsalute.it crediamo che il corpo è un sistema integrato che risponde a vari fattori, non possiamo pretendere di essere in salute se non mettiamo in armonia tutte le parti. Per questo affronteremo agormenti che trattano, corpo, mente e spirito, perché solo equilibrando queste tre sfere riusciremo veramente ad essere in salute.


>